fbpx

I criminali hanno usato degli emulatori per accedere a conti bancari impersonando clienti legittimi, avviando così transazioni illecite per rubare fondi