fbpx

Alcuni ricercatori di IonQ e dell’Università del Maryland hanno pubblicato un articolo scientifico in cui descrivono un metodo per ottenere un qubit logico, ovvero un qubit in grado di correggersi da solo: si tratta di un importante passo in avanti