fbpx

La californiana Micro Magic afferma di aver messo a punto un core basato su ISA RISC-V che non teme confronti, nemmeno l’interessantissimo Apple M1 su base ARM, grazie a frequenze intorno ai 5 GHz e consumi estremamente ridotti.