fbpx

Il proprietario dei Texas OpTic e un suo ex giocatore hanno intentato una causa contro Activision per alcune presunte scorrettezze in merito alla Call of Duty League. A quanto pare, come requisito per la partecipazione, la software house escluderebbe squadre e giocatori da qualsiasi altra competizione di Call of Duty.