fbpx

L’elaborazione delle reti neurali, indispensabili per gestire al meglio le diverse situazioni nelle quali un autopilot possa imbattersi, ha spinto Tesla a sviluppare in casa un SoC specifico: ecco D1