fbpx

I ricercatori dell’azienda Proofpoint hanno identificato una nuova serie di campagne di frode via email (di tipo Advance Fee Fraud) che vedono protagoniste alcune presunte piattaforme di scambio di criptovalute