fbpx

La Polizia Postale ha individuato un gestore di una popolare pagina Facebook in cui si discute di droni, aeromobili a pilotaggio remoto, autore di filmati che riprendevano velivoli ad altitudini superiori ai 2 mila metri (il limite massimo consentito è 120) mettendo a repentaglio la sicurezza dei trasporti aerei