Sapete cos’è il GDPR? Siete già in regola?

Cercheremo di spiegarvi di che cosa si tratta….

La nuova NORMATIVA EUROPEA sui dati personali che entrerà in vigore il 25 maggio OBBLIGA tutte le aziende a proteggere i dati, istruire il personale dipendente e dotarsi di strumenti tecnologici ( firewall, server, pc ecc..) necessari a monitorare prevenire e impedire gli attacchi informatici e le perdite di dati.

La cosa più importante è LA TIPOLOGIA DEI DATI che ogni azienda tratta.

Facciamo un esempio:

Un azienda che produce bulloni e ha 100 dipendenti, non ha filiali e non vende tramite e-commerce dovrà solo proteggere i dati del personale, per cui dovrà solo adeguarsi alla nuova normativa senza misure paricolari.

Uno studio medico con 3 dipendenti dovrà adottare misure di sicurezza MOLTO particolari tali da preservare la privacy dei suoi clienti e l’eventuale perdita o furto dei dati, analizzare e gestire quotidianamente tutti i dati personali e controllarne l’accesso in modo sistematico.

Cosa succederà alle aziende che non saranno in regola il 25 maggio?

Al di la delle multe salatissime che arrivano fino a € 20 milioni o al 4% del fatturato, il problema maggiore è che se un cliente,in regola col GDPR vi chiede il documento di compliance e voi non lo avete, creandosi un buco nella sicurezza, CERCHERA’ UN NUOVO FORNITORE.

Nel caso di perdita dei dati personali o furto, (secondo la nuova legge i responsabili hanno 72 ore per informare l’autorità su OGNI VIOLAZIONE) ciò può causare problemi legali gravi anche di natura PENALE.

La nostra azienda, da 20 anni nel settore informatico, ha come partner di riferimento per la protezione dei dati , una società certificata ISO 27001 e personale con competenza LEGALE che vi potrà accompagnare nella gestione

di TUTTI gli aspetti di questa normativa fino ad ottenere il DOCUMENTO DI COMPLIANCE che attesta il vostro adeguamento.

Cosa facciamo:

1- Analisi aziendale gratuita, sia sotto l’aspetto tecnologico che di sicurezza, stabilendo tutte le operazioni da compiere per l’adeguamento alla normativa e i costi.

2- All’accettazione del preventivo, ci sarà una eventuale fase di adeguamento

dei sistemi informatici.

3-Istruzione del personale con l’inserimento, se necessario, del DPO (Data Protection Officer) ossia la figura esperta in materia di privacy.

4-Terminate le varie fasi si compila il documento di compliance.

Se siete interessati, o volete ulteriori informazioni, contattateci tramite mail info@pixelsrl.net o allo 0238303232 e chiariremo tutti i vostri dubbi su questa nuova legge.

Ringraziandovi per l’attenzione porgo Distinti saluti.

Nart Fabrizio

Amministratore Delegato

Pixel s.r.l.