fbpx

Un errore nell’uso di Excel e il conseguente mancato aggiornamento del database nazionale dei contagi potrebbe aver agevolato la diffusione del Coronavirus nel Regno Unito nei giorni scorsi. Ecco cosa è successo.