fbpx

Dai driver pubblicati da Nvidia nelle scorse ore arriva la conferma che le prime due schede rivolte ai miner, CMP 30HX e 40HX, sono basate su “vecchie” GPU Turing. Nvidia “ricicla” così vecchie GPU non utilizzabili nei prodotti GeForce e non inficia la disponibilità di GPU per le nuove schede gaming.