fbpx

Nissan ha messo a punto un processo più efficiente ed economico per recuperare le terre rare dai motori delle automobili elettriche. L’azienda ci sta lavorando dal 2017 con la Waseda University di Tokyo e punta ad applicarlo intorno al 2025.