fbpx

Gli ingegneri che seguono NASA Perseverance dalla Terra hanno confermato che il problema durante il primo campionamento di una roccia marziana è stato dovuto alla roccia stessa. Si è scelto quindi di cambiare zona e tipologia di roccia.