fbpx

Microsoft ha rinunciato al suo ruolo di osservatore nel consiglio di amministrazione di OpenAI, segnando un cambiamento significativo nelle dinamiche tra le due aziende impegnate nel settore dell’intelligenza artificiale.