fbpx

ARM ha annunciato che le sue prossime due generazioni di CPU, nome in codice Matterhorn e Makalu, offriranno un incremento prestazionale fino al 30%. Inoltre, a partire dal 2022, tutti i futuri core “big” della gamma Cortex-A supporteranno solo i 64 bit.