fbpx

Oggi possiamo stare al sicuro e il rischio di attacchi informatici alle vetture è considerato “medio”, dato che gli attaccanti non hanno trovato modo di monetizzare, ma è necessario guardare al futuro e creare un ecosistema robusto