fbpx

Lo riporta Bloomberg: BYD, la casa automobilistica cinese destinata a “invadere” il Vecchio Continente con le sue auto elettriche, è stata contattata dal governo italiano per attrarre un secondo produttore di automobili oltre a Fiat Stellantis NV.