fbpx

I ricercatori di Qualys hanno trovato una nuova pericolosa vulnerabilità che riguarda tutte le versioni del kernel Linux (in particolare le distribuzioni Ubuntu, Debian e Fedora) pubblicate dal 2014 fino a oggi