fbpx

Nella giornata di ieri è stato approvato un ordine del giorno che impegna il Governo a intervenire sul filtro anti-porno contenuto nella legge sulle intercettazioni, appena approvata. Ecco come potrebbe cambiare il provvedimento.