fbpx

Un gruppo di fisici dell’Università dell’Arkansas ha messo a punto un circuito in grado di catturare il movimento termico del grafene e convertirlo in una corrente elettrica. Questo circuito potrebbe fornire energia pulita, illimitata e a bassa tensione a piccoli dispositivi o sensori.