fbpx

Il noto sito di prenotazioni Booking.com è stato oggetto di un’indagine della GdF di Genova per quanto riguarda l’accertamento fiscale. La verifica ha svelato una maxi evasione di 153 milioni di euro di IVA tra il 2013 e il 2019.