fbpx

La capsula di Hayabusa2 contenente i campioni dell’asteroide Ryugu è stata aperta in Giappone per controllare il materiale raccolto. Sono stati anche eseguiti campionamenti del gas presente, confermando che non c’è stata contaminazione.