fbpx

AMD ha parlato nel dettaglio della tecnologia 3D V-Cache che vedremo nei prossimi Ryzen attesi per l’inizio del 2022. La società statunitense punta, grazie all’integrazione di un’enorme cache sopra il Compute die, a raggiungere un miglioramento prestazionale paragonabile a un salto di architettura.