fbpx

Le due società hanno deciso di non proseguire la fusione dopo che la Commissione europea e la CMA del Regno Unito avevano espresso obiezioni sul carattere anticoncorrenziale e dominante dell’intesa.